studio food 33

Risotto con crema di peperoni e bagna cauda

Come preparare in 20 minuti un risotto gustoso e coloratissimo. Seguite passo dopo passo le indicazioni del nostro Chef Stefano Buse che vi spiegherà come mantecarlo e come impiattarlo a dovere

Avete voglia di un risotto colorato e saporito, facile da fare e tutto da “fotografare” per condividerlo con gli amici lontani? Che ne dite del risotto ai peperoni e bagna cauda? Se non sapete come prepararlo seguite la nostra rubrica settimanale “Ricette in quarantena” e scoprite come preparare in pochi minuti il risotto “Triplice alleanza”. Si tratta di un’esclusiva ricetta proposta per voi da Stefano Buse, chef di STUDIOFOOD33 diplomato all’accademia Gambero Rosso.

Ricetta risotto ai peperoni dello Chef Sefano Buse
Come preparare il risotto in venti minuti, la ricetta di Stefano Buse, Chef diplomato all’Accademia Gambero Rosso

In questo video , girato nella cucina di casa sua (perché sì, anche gli chef obbediscono al decreto #iorestoacasa) Stefano vi spiega in 10 minuti come preparare il risotto. Noi vi raccontiamo passo passo la ricetta, così non dovete nemmeno prendere appunti. Buona lettura e buon appetito!

Ricetta del risotto crema di peperoni e bagna cauda: “Triplice alleanza”

ricetta del risotto con crema di peperoni e bagna cauda
Ecco gli ingredienti per la ricetta del risotto con crema di peperoni e bagna cauda

Ingredienti (per due persone)

  • 100 g di riso Carnaroli – olio evo q.b.
  • Per la mantecatura: 50 g di parmigiano, 20 g di burro
  • Per la crema di peperoni: mezzo peperone rosso, timo q.b., sale q.b., pepe q.b.
  • Per il brodo: 1 litro di acqua, 2/3 rametti di rosmarino, 4/5 foglie di salvia
  • Per la bagna caoda: 10 filetti di acciuga, 2 spicchi d’aglio, 150 ml di panna fresca

Preparazione crema bagna caoda

crema di bagna caoda leggera
Come preparare una bagna caoda leggera? Frullerò insieme panna, acciughe e aglio fatto bollire cambiando l’acqua 6/7 volte

Togliere l’anima dall’aglio, sbollentarlo 6/7 volte con cambio d’acqua. In un pentolino aggiungere panna di ottima qualità (anche vegetale) e scaldarla fino a bollore, quindi unirvi le acciughe pulite dall’olio e spegnere la fiamma, mescolando finché la panna con le acciughe non diventano una crema. Unire l’aglio e frullare tutto. Tenere da parte per la guarnizione finale del risotto.

Preparazione crema peperoni

crema di peperoni
Per la crema di peperoni farò saltare in padella con olio, sale e timo il peperone tagliato a fettine sottili

Tagliare a fettine mezzo peperone rosso e saltarlo qualche minuto in padella con olio, timo e sale quanto basta. Una volta cotto, trasferirlo in un mixer e frullarlo fino ad ottenere una crema morbida che terrete da parte per la mantecatura finale del risotto.

Come preparare il risotto

In una padella larga far tostare a fuoco vivace, per qualche minuto, il risotto carnaroli con un po’ di olio, mescolando in continuazione. Attenzione a non farlo bruciare! Quando i chicchi saranno diventati più chiari, abbassare la fiamma e sfumare con il brodo caldo. Se vogliamo sfumiamo anche con un po’ di vino bianco. A questo punto proseguire nella cottura del riso per circa 15-18 minuti continuando a mescolare e aggiungendo gradualmente il brodo. Il risotto non deve bollire, ma sobbollire a fiamma lenta. Trascorsi 15-18 minuti, togliamolo dal fuoco e lasciamolo coperto per un minuto con la pentola leggermente inclinata da una parte. A questo punto è pronto per la mantecatura.

risotto carnaroli ai peperoni
Per questa ricetta useremo del buon riso varietà Carnaroli, della provincia di Vercelli

Come mantecare il risotto

La mantecatura (ovvero l’aggiunta di burro e formaggio e altri ingredienti) va sempre fatta a fuoco spento e mai mentre il risotto cuoce. In questo caso, per la ricetta Triplice alleanza, suddivido il risotto in due parti (in due padelle diverse). In una verserò la crema di peperoni e parte del burro (in cubetti tenuti in freezer), mescolando con cura; nell’altra verserò solo burro e parmigiano, mescolando attentamente.

Come impiattare

risotto alla crema di peperoni
Ecco come si presenta il risotto Triplice Alleanza

In due piatti verserò a onda (con lievi movimenti della padella) i due risotti (quello bianco e quello rosso con la crema di peperone) in modo che siano affiancati. Guarnirò ogni porzione con la crema di bagna cauda e con due filetti di acciuga sott’olio ben sgocciolati in precedenza e con un po’ di finocchietto o insalatina croccante. Aggiungerò un filo d’olio e pepe quanto basta. Buon appetito!

Video ricetta del risotto alla crema di peperoni e bagna cauda

Ecco la video ricetta del risotto alla crema di peperoni e bagna caudaTriplice Alleanza” di Stefano Buse, che puoi trovare anche su ig e su facebook.
Se ti interessa sapere come si fa il pane in casa scopri qui la prima delle nostre ricette in quarantena.
Se vuoi altri videosuggerimenti seguici sui nostri social fb e ig @STUDIOFOOD33.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Pinterest

Leggi altri articoli

Organizzare un addio al celibato originale a Torino

L’addio al celibato o al nubilato rappresenta un importante momento di festa e condivisione con...

Storia del tramezzino, il sandwich italiano che compie 100 anni

È nel 1925 che inizia la storia del tramezzino. Il centenario, nel 2025, segnerà un...